top of page

Dove sei, angelo mio bello

Dove sei, Angelo mio bello,

nascosto dietro qualche libro

della mia libreria di noce,

in un angolo tranquillo

ove piangi perché ti senti trascurato

dal professore tanto amato,

che sfoglia qualche libro,

qualche ottimo compagno,

che non lo conduce ad errore.


Eppure ha tanto sbagliato il professore,

e tu rosso di vergona rimani

in mezzo a qualche libro,

non ancora sfogliato,

al quale speri rivolgerò lo sguardo,

dandoti occasione di farmi

una severa predica,

vista l’occasione.


Vieni da me, angelo bello,

addormentato sullo scrittoio di noce,

col capo chino sul raccolto,

come Autunno riposa in un granaio,

dopo qualche ora di studio,

con le gambe sulla pelle

del mio Kangal un po' ribelle,

ma buono come il pane.

Serenella vigila sul sonno

del suo padrone

e con occhio attento

riposa sulla soglia della stanza,

sbarrando la strada

ai ladri di questa contrada.



Angelo mio bello,

dedicasti a me i tuoi anni migliori,

difendendomi a volte con la spada

o guidando per me la macchina

del distratto professore,

adesso è ora di ascoltarti

e tornare indietro

sui proprio passi,

tu mi porti la voce di Dio

fin dentro la mia casa

o a volte un profondo silenzio,

e quasi sempre una voce, immaginata, ma presente.


E a volte ammonisti persino i miei amici

e, sorridente, porgesti loro

il tuo sostegno e il tuo conforto,

“apparendomi nel corridoio”

circondato di luce

e facendo segno

con un dito verso Giuseppe,

come per dirmi

“Te lo affido,

parlagli di Cristo”.




9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Winter

These trees stripped of their leaves are skeletons from Auschwitz. They have no flesh, deprived even of their shoes. All without watches they don't know what time is, but they always ask what is the t

L'impossibile diventerà mai possibile?

L'impossibile diventerà mai possibile? In questo spazio immenso bianco, in tanto vuoto e precipizio, in tanta assenza dell'anima, gentilmente datemi una scala, ma non ali di cera, ora riprovo a salire

Comments


Titolo 3

bottom of page